UTILIZZO DEI COOKIES

Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare, questo Sito fa uso di cookies.

Pertanto, quando si visita il Sito, viene inserita una quantità minima di informazioni nel dispositivo dell'Utente, come piccoli file di testo chiamati "cookie", che vengono salvati nella directory del browser Web dell'Utente.

Esistono diversi tipi di cookie, ma sostanzialmente lo scopo principale di un cookie è quello di far funzionare più efficacemente il Sito e di abilitarne determinate funzionalità.

Questo sito non fa uso di cookies per scopi pubblicitari o di profilazione dell'utenza, bensì utilizza soltanto cookies di tipo tecnico.

I cookie tecnici sono utilizzati per migliorare la navigazione globale dell'Utente. In particolare:

  • misurano l'utilizzo dei servizi da parte degli Utenti, per ottimizzare l'esperienza di navigazione e i servizi stessi;
  • sono necessari per il corretto funzionamento di alcune aree del sito;
  • comprendono sia cookie persistenti che cookie di sessione.

In assenza di tali cookie, il sito o alcune porzioni di esso potrebbero non funzionare correttamente. Pertanto, vengono sempre utilizzati, indipendentemente dalle preferenze dall'utente. I cookie tecnici vengono sempre inviati dal dominio.

Il Titolare non è tenuto a richiedere il consenso dell'utente per i cookie tecnici, poiché questi sono strettamente necessari per la fornitura del servizio.

Argomento:     

04.04.2012 - Primo Ospedale di Medicina Integrata d'Italia in provincia di Grosseto

L'Ospedale Petruccioli di Pitigliano (Grosseto), al cui interno è stato attivato “Il Centro Ospedaliero di Medicina Integrata”, è il primo ospedale a livello nazionale che eroga al cittadino, oltre alla classiche prestazioni di medicina tradizionale, anche prestazioni di omeopatia, agopuntura e fitoterapia con l’obiettivo di realizzare un approccio integrato per la cura di importanti patologie o per contrastarne gli effetti.

Dopo anni di progetti, discussioni e qualche polemica, l’ospedale integrato ha iniziato a funzionare nel mese di febbraio del 2011. Le prestazioni di medicina integrata vengono erogate a tutti i cittadini che prenotano una visita ambulatoriale e sono usufruibili anche dai pazienti ricoverati che possono farne richiesta, previo accordo con l’equipe medica dell’Ospedale.

Le prestazioni di medicina integrata possono essere richieste per molte malattie croniche quali: malattie reumatiche; riabilitazione ortopedica neurologica; malattie della pelle; malattie respiratorie e gastrointestinali; esiti di traumi e ictus; dolore cronico; allergie e asma. Inoltre, è molto utile per contrastare gli effetti collaterali della chemioterapia e della radioterapia in oncologia.